La guida che risponde al vostro dilemma: cosa guardo stasera in tv? Oltre ai film la nuova edizione include serie, programmi e cose belle da non perdere, sulle reti free in prima serata, sempre in orario.

Con il canone Rai in bolletta non dobbiamo più nasconderci, morire di binge watching o fingere che la nostra tv sia un installazione di Nam June Paik.

TV

LUNEDÌ 1 MAGGIO

Potremmo dirvi che c’è Aliens – Scontro finale su Rai 4, Gioco d’amore su LA5, Apocalypse Now: Redux su Iris o Le iene su Tv8, ma preferiamo farvi cantare: dalle 15.10 fino alla mezzanotte: Concerto del Primo Maggio su Rai 3. Cinefili di tutto il mondo, unitevi!

MARTEDÌ 2 MAGGIO

  21.15
Enzo Avitabile Music Life, Jonathan Demme, 2012

“Stavo ascoltando un programma alla radio mentre guidavo sul George Washington Bridge a New York cinque anni fa, quando ho incontrato per la prima volta la musica di Enzo Avitabile e la mia vita è cambiata”. Commuove ancora di più il ricordo del regista Jonathan Demme, a pochi giorni dalla sua scomparsa. Se non conoscete Avitabile, stasera aprite le braccia.

 

  21.15
Il grande e potente Oz, Sam Raimi, 2013

In questa nuova versione, Oscar Diggs, in arte Oz, è un giovane illusionista imbroglione che, dal Kansas dei primi del ‘900, si ritrova catapultato in un mondo fantastico che porta il suo nome. Venendo scambiato per quel mago che, secondo una profezia, libererà il popolo dal crudele dominio di una strega malvagia, Oz dovrà scegliere se essere il grande uomo che aveva sempre sognato di diventare o, più semplicemente, un brav’uomo [continua a leggere]

 

  21.20
L’età dell’innocenza, Martin Scorsese, 1993

Tratto dall’omonimo romanzo di Edith Wharton, il film di Scorsese è crudele e raffinato, come ogni film dovrebbe essere.

 

  21.15
Banana Joe, Steno, 1982

Bud, contro il capitalismo e per le banane, sempre maestro di scazzottate.

 

MERCOLEDÌ 3 MAGGIO

  21.15
Ma mère, Cristophe Honoré, 2004

Da un romanzo incompiuto di Georges Bataille la storia di una madre, Isabelle Huppert, che inizia il figlio, Louis Garrel, all’eros/santità. Censurato a Cannes.

 

GIOVEDÌ 4 MAGGIO

  21.00
Il grande Lebowski, Joel Coen, Ethan Coen, 1998

Presentato in anteprima al Sundance Film Festival e in seguito al Festival di Berlino nel 1998, Il grande Lebowski è a tutt’oggi da considerarsi il capolavoro dei fratelli Joel ed Ethan Coen, nonché una delle opere più importanti della cinematografia mondiale degli ultimi vent’anni [continua a leggere]

 

  21.15
Blood Ties. La legge del sangue, Guillaume Canet, 2013

Anni Settanta, dramma familiare, tinte noir e il bel viso sporco di sangue di Clive Owen. Nella colonna sonora anche Gianni Morandi con “In ginocchio da te”. Da rivalutare.

 

VENERDÌ 5 MAGGIO

  21.10
Gomorra – La serie, Stagione 2, Episodi 11 e 12

La serie continua con gli ultimi due episodi diretti da Claudio Cupellini: Nella gioia e nel dolore e La fine del giorno, ma qui spoiler non ne facciamo.

 

  21.10
Operazione Sottoveste, Blake Edwards, 1959

Le avventure di un sommergibile rosa nel Pacifico ovvero la guerra ribaltata da Blake Edwards.

 

SABATO 6 MAGGIO

  21.20
Il vizietto (La Cage aux Folles), Édouard Molinaro, 1978

Straordinari Ugo Tognazzi e Michel Serrault in una “comedie très gay!”.

 

DOMENICA 7 MAGGIO

  0-24
Riposo

I love you so much so I turn off the tv.